Foto_Pag_Web_Lead_Multic.gif

Il modello Leadership Multicolore è stato ideato e sviluppato da 3 partner,

Rosanna Gallo Eu-tròpia, Gianluigi Russo Alexander Hughes e Alberto Zamboni Comandante dell’Aviazione Civile e formatore di piloti e di medici in sala operatoria.

 Critical Decision Making e Leadership Multicolore nasce come una felice sintesi degli apprendimenti derivati da due settori apparentemente molto diversi, Aviazione Civile e Sanità, e crea interventi per i management team utili ad affrontare le decisioni critiche con maggior efficacia.

 Critical Decision Making e Leadership Multicolore parte dall’apprendimento dall’errore (l’analisi di gravi incidenti aerei e di gravi errori in sala operatoria) per individuarne le vere cause e definire le soluzioni per eliminare quei rischi creando un modello di successo, già validato e applicato dalla Normativa Europea dell’Aviazione.

I contesti che possono trarne maggiori benefici sono i Comitati di Crisi e le situazioni ad alto tasso di stress, in cui è necessario prendere decisioni rapide quando sottoposti ad eccezionale pressione.

Le neuroscienze dimostrano che sapere come comportarsi non equivale a farlo, perché le emozioni non gestite intervengono pesantemente nel “congelare” il comportamento dei decisori. Si tende quindi a procrastinare le decisioni (o addirittura non decidere), senza consultarsi con il team, creando una situazione sempre più compromessa, talvolta irrimediabilmente.

Contrariamente a quanto si possa pensare, solo 1 persona su 10, in situazioni ad alto stress è realmente in grado di prendere una decisione efficace e nonostante 9 su 10 dichiarino di essere in grado di farlo con lucidità, le evidenze scientifiche dimostrano che, alla prova dei fatti, essi non sono in grado di attuare i comportamenti dichiarati.

Ecco perché proponiamo Critical Decision Making e Leadership Multicolore, un apprendimento esperienziale sulla consapevolezza emotiva e la gestione dello stress, unitamente ad un processo formativo per l’assunzione di decisioni consapevoli ed efficaci con un approccio sistemico che consenta di valutare l’impatto delle diverse opzioni in base ai vari scenari possibili. La conoscenza e consapevolezza dei bias decisionali faciliteranno inoltre l’assunzione di decisioni più razionali ed anche intuitive, il più possibile libere da pregiudizi e con il prezioso, indispensabile contributo di team diversificati per competenze e caratteristiche personali.

Da questa logica iniziale deriva la necessità di un modello evoluto per una leadership più efficace, equilibrata, scevra da narcisismo e da aspetti depressivi, in grado di prendere puntualmente decisioni complesse con l’apporto di un team capace di collaborare proattivamente, grazie all’utilizzo del feedback a più vie, mediante una comunicazione assertiva e strutturata

Foto_Pag_Web_Violenza_Psico.gif

Eu-tròpia promuove momenti di informazione, riflessione e formazione sulla violenza psicologica nei luoghi di lavoro con azioni di prevenzione primaria volte a:

  • riconoscere le dinamiche organizzative che favoriscono stereotipi che rafforzano i ruoli tradizionali e le differenze in fatto di potere;
  • sviluppare leadership professionali, maschili e femminili, attente a tali dinamiche per prevenirle;
  • aumentare nelle persone il livello di autostima e di assertività per affrontare efficacemente situazioni di violenza psicologica.

Tipologie di intervento

  • Vengono proposti nelle organizzazioni confronti sulla percezione di violenza psicologica osservabile nei comportamenti, nelle parole e nella comunicazione non verbale.

Si individuano casi e auto-casi di violenza psicologica e/o di situazioni a rischio laddove non si rilevi una vera parità e pari opportunità di carriera.

Si promuove una cultura inclusiva che valorizzi le differenze, anche attraverso lo sviluppo di un’empatia autentica.

  • Si promuovono modelli di Leadership differenti, libere da stereotipi di genere e più aderenti allo stile personale ed alla realtà su cui si impatta, con particolare attenzione ad una leadership femminile non omologata ai modelli maschili e ad una leadership maschile con modelli/stili capace di includere anche codici affettivi femminili.
  • Empowerment personale per aumentare il livello di autoefficacia/autostima, la fiducia in sé stessi, il livello di assertività e la ricerca di un proprio stile di leadership che valorizzi gli aspetti relazionali, emotivi ed affettivi
Privacy Policy

Copyright © Eu-tròpia Srl